Le strategie individuate e messe in atto dagli educatori richiedono particolari conoscenze :
- essere in grado di condividere con i bambini l’attività
- saper motivare e coinvolgere i bambini
- riuscire a motivare e contenere la frustrazione
- indirizzare verso la soluzione attraverso il “buon esempio”

L'ASILO NIDO

L’asilo nido si è trasformato nel corso della sua storia : da istituzione a carattere assistenziale/custodialistico in cui era dominante l’aspetto di accudimento fisico del bambino, a luogo di consapevole e mirata progettazione pedagogica in cui l’attenzione è focalizzata anche sullo sviluppo emotivo, cognitivo e sociale dei piccoli.
Al nido Mazzepanell’ la riflessione educativa è incentrata su di un atteggiamento concavo per accogliere, silente per ascoltare, proteso per conferire nuove direzioni al cammino. Il che significa avere i bambini nella mente e nel cuore prima ancora che nell’organizzazione della giornata e nella pianificazione didattica. Stare in modo riflessivo nella relazione educativa significa coltivare la disponibilità a porsi domande come guida per l’azione e la fedeltà dell’esperienza.
Il nido diventa contesto privilegiato per l’esplorazione e il gioco, contesto ricco di esperienze ludiche per le proposte fatte dagli educatori, per l’offerta di spazi e materiali che stimolano e favoriscono il gioco e l’esplorazione, per la presenza di coetanei, importanti compagni con cui condividere esperienze e significati.


CAMPUS ESTIVO

La fattoria didattica offre alle scuole interessate programmi diversificati per fascia di età degli alunni e fornisce materiale necessario per realizzare attività e laboratori alimentari.

Nel corso delle visite guidate vengono proposte varie tematiche relative alla stagionalità delle produzioni e alla filiera agroalimentare: dall’oliva all’olio, dall’uva al vino, dal grano al pane e alla pasta, dal latte al formaggio.

Si effettua la raccolta della frutta e della verdura, vengono riproposti i sapori dimenticati anche attraverso i laboratori del gusto che riscoprono antiche ricette, antichi mestieri e tradizioni della cultura contadina


Le strategie individuate e messe in atto dagli educatori richiedono particolari conoscenze :
- essere in grado di condividere con i bambini l’attività
- saper motivare e coinvolgere i bambini
- riuscire a motivare e contenere la frustrazione
- indirizzare verso la soluzione attraverso il “buon esempio”

CENTRO STUDI

Mazzepanell’ in collaborazione col Centro Studi Ale e Giò, ha attivato un servizio di “dopo scuola” dove i bambini possono fare i compiti e magari creare dei gruppi con delle attività espressive. Pensato per offrire un sostegno ai piccoli alunni ed alle loro famiglie, consistente nel far trascorrere loro il tempo post – scolastico in una struttura idonea a far vivere un’esperienza di socializzazione in una dimensione educativa, mediante attività di studio, didattico – formative, espressive, ricreative e ludico – motorie.
Il doposcuola mira ad offrire, mediante un qualificato ed organizzato complesso di attività, una serie di strumenti ed opportunità affinché i bambini possano impiegare il loro tempo libero adempiendo agli obblighi ed agli impegni legati alla frequenza mattutina della scuola, ma al tempo stesso divertendosi in un ambiente protetto e stimolante sotto il profilo socio – educativo.


Consulenza pedriatica

In collaborazione con l’ASL di Nocera Inferiore, si è tenuto a scuola, per i genitori, un CORSO di PRIMO SOCCORSO, attraverso una serie di informazioni e pratiche efficaci per affrontare e gestire al meglio situazioni critiche che potrebbero presentarsi.

l corso è stato poi seguito da tutta l’equipe della struttura con prove pratiche, esame finale e con rilascio di attestato.


CORSI DI INGLESE

Le lezioni e i materiali seguono il metodo Helen Doron che dal 1985 ha dato ai bambini la possibilità di acquisire la lingua inglese in modo naturale, in un contesto allegro e giocoso.

Il nostro metodo d’insegnamento sfrutta la naturale predisposizione del bambino all’apprendimento linguistico.

Le lezioni e i materiali stimolano positivamente l’approccio all’inglese in modo che il bambino possa avere una buona confidenza con la lingua ed un reale interesse per questa materia anche durante la futura carriera scolastica.


LABORATORI TEATRALE

Perché il Teatro? Il progetto propone di utilizzare il teatro come strumento di gioco, come momento ludico per rispondere al naturale bisogno di creatività che il bambino esprime con il corpo e con la voce e con il modello infantile di comunicazione sociale del “far finta” che rappresenta un punto fondamentale per la crescita e la costruzione della propria personalità.


Ludoteca & Feste

Leggi Tutto Nascondi Tutto

Uno spazio che consente ai bambini di trascorrere in modo educativo, ma divertente, il proprio tempo libero, giocando, socializzando e sviluppando la propria creatività.

La Ludoteca è un servizio avente come oggetto il gioco, il giocattolo e la loro qualificazione educativa. La Ludoteca è una vera e propria biblioteca del giocattolo ,da un lato attenta a valorizzare il significato formativo specifico del gioco e del giocattolo e dall’altro lato aperta a collaborare strettamente con la famiglia, la scuola e gli altri servizi educativi presenti nel territorio.

All’interno della nostra Ludoteca il gioco diventa un elemento determinante nel garantire il diritto all’infanzia di giocare, di fare esperienze ludiche pedagogicamente e psicologicamente valide, ricche di creatività e fantasia.

Le attività della ludoteca sono:

  • GIOCO LIBERO

Ha l’obiettivo di stimolare il bambino a giocare in autonomia, scegliendo giocattoli, giochi e compagni di gioco, sempre seguendo regole di comportamento centrate sul rispetto per gli altri, bambini e adulti, per i giochi e i giocattoli, per gli oggetti e per i materiali.

  • LABORATORI GUIDATI DAGLI OPERATORI

Costituiscono le attività principali della ludoteca. Gli operatori conducono laboratori di vario tipo: artistici (pittura, disegno, collage, ecc. ); di manipolazione (argilla, pongo, gesso, cartapesta, ecc.); di costruzione (costruzione di giochi o oggetti con materiale povero e riciclato, con legno, ecc.); di narrazione, fabulazione e drammatizzazione (raccontare e ascoltare il racconto, lettura di storie, drammatizzazione, ecc.); musicali (attraverso strumenti musicali esistenti o inventati e costruiti dagli stessi bambini, la musica diventa ulteriore occasione di gioco, scambio, socializzazione).

La Ludoteca Mazz’ e Panell’ è aperta ai bambini ed alle bambine di età compresa tra i 3 anni e gli 10 anni. La ludoteca è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 16,30 alle 20,00

Durante le vacanze scolastiche natalizie, pasquali ed estive, la ludoteca resterà aperta ed offrirà ai bambini attività organizzate in considerazione delle esigenze lavorative dei genitori. La ludoteca manterrà una flessibilità tale da andare incontro a particolari esigenze manifestate dai genitori.

Feste di compleanno: Si organizzano all’interno della struttura feste di compleanno per trascorrere 3 ore all’insegna del divertimento e allegria con personale altamente qualificato. L’animazione propone festa a tema con personaggio a scelta e teatrino. Inoltre è possibile personalizzare la propria festa con varie attrazioni, macchina dello zucchero filato, mangiafuoco, mago,giocoliere,addobbi con l’elio e tante tante altro ancora.
Uscita:I bambini devono essere venuti a prendere entro e non oltre l’orario massimo di uscita previsto, in base alla fascia di utilizzo del servizio richiesta dai genitori. I bambini vengono affidati solo ai genitori o alle persone delegate.

 

MENSA INTERNA

La cucina interna della sezione Nido e della Scuola dell’Infanzia Paritaria, tenendo conto della stagionalità, vengono proposti ai piccoli ospiti menù adeguati alla fascia di età e al fabbisogno giornaliero dei bambini.

Tutti i pranzi e le merende consumati ogni giorno dai piccoli ospiti dell’asilo Nido e dell’Infanzia sono volti a garantire un apporto equilibrato di vitamine, proteine e carboidrati, consentendo di avvicinare i bambini alla cultura della sana alimentazione. I pasti sono cucinati senza grassi ma con ricette semplici, che permettono di non rinunciare al gusto.

Periodicamente, inoltre, i bambini vengono coinvolti in appassionanti laboratori di cucina, nei quali prendono familiarità con il cibo e le proprietà degli alimenti.


Scuola per l'infanzia

Leggi Tutto Nascondi Tutto

La scelta dell’asilo è un compito che i genitori affrontano a volte con difficoltà.
Soprattutto per le mamme, questo momento centrale nella vita del proprio bimbo può diventare fonte di stress, innanzi tutto per via del distacco, in pratica il primo davvero importante tra madre e figlio.
Per questo motivo è indispensabile che si sappia di aver lasciato la propria creatura in una struttura quanto più sicura, confortevole e stimolante possibile, perché vi dovrà trascorrere parecchie ore al giorno, e comincerà ad avere a che fare con figure alternative a quelle genitoriali (o dei nonni, o eventuale baby sitter), a cui dovrà imparare a guardare con rispetto e con fiducia.
Insomma, sapere il proprio bimbo contento e al sicuro, permette a mamma e papà di vivere bene questa fase della vita familiare, e renderà l’avventura dell’asilo piacevole e foriera di nuove, entusiasmanti scoperte per il bambino.
Alla luce di tutto questo, perchè scegliere Mazzepanell come asilo nido perfetto per le esigenze del proprio bimbo?

Mazzepanell: la struttura, i giochi e la mensa
Quando dovete scegliere l’asilo – pubblico o privato, a seconda delle disponibilità di soldi, spazio, eventuali graduatorie, orari ecc. – dovete osservare alcune caratteristiche che sono imprescindibili. Innanzi tutto, lo spazio.
Tenete presente che per legge, ogni bimbo ha diritto a 10mq di spazio vitale a testa, quindi, a seconda del numero degli iscritti, fate un po’ voi il calcolo osservando l’ampiezza dei locali. Seconda cosa, fondamentale, l’igiene!
Tutto deve essere perfettamente pulito, lucidato, igienizzato. Chiedete di poter controllare tutti gli ambienti, i bagni, l’eventuale cucina e gli spazi aperti, i giochi e il materiale ludico. Tutto deve essere impeccabile, compatibilmente con il normale disordine procurato dai bambini stessi.
Chiedete al personale se si occupano le maestre stesse della pulizia giornaliera, o se la struttura si affida ad una impresa privata e ogni quanto vengono lavati i locali. A proposito degli spazi aperti… se possibile scegliete sempre un asilo che ne possieda, che abbia aree verdi e giochi e percorsi all’aperto, sono fondamentali. Veniamo ai pasti, momento fondamentale.
Preferite asili in cui la sala pranzo sia separata dagli altri locali di gioco, e soprattutto chiedete se esista una mensa interna, con cucina, in cui i pasti vengano cucinati al momento da una cuoca.
Se possibile, preferite quest’ultima soluzione alla mensa che si avvalga di pasti preconfezionati o catering esterni.
Domandate, inoltre, se sia possibile cucinare pietanze alternative per bambini che abbiano particolari esigenze, come intolleranze al glutine o al lattosio.
Controllate che siano ridotti al minimo gli elementi di arredo potenzialmente pericolosi per i bambini, come spigoli non imbottiti, e che siano presenti sufficienti spazi morbidi come tappetoni e materassi dove giocare a corpo libero.
Osservate i colori, l’allegria del luogo, la luce, la presenza di finestre (con la possibilità, quindi, di arieggiare bene le stanze) la sensazione che vi comunica la struttura fin dal suo ingresso.

Mazzepanell: il rapporto con gli insegnanti
Per quanto riguarda il personale, tutti gli specialisti consigliano i genitori di farsi guidare dall’istinto. Se i maestri e le maestre che operano nella struttura vi piacciono istintivamente, se vi comunicano un buon feeling, una sensazione di competenza e di buon carattere, pazienza a gentilezza, allora andranno bene anche per i vostri bambini. Domandate le specifiche competenze, i diplomi, l’esperienza pregressa. Chiedete se l’asilo segue un programma didattico specifico, se esistano giochi stimolanti per la mente, giochi simbolici, attrezzi per l’attività fisica. Controllate anche la sezione per la preparazione alla scuola primaria, la presenza di libri, lavagne magnetiche per il primo apprendimento di lettere e numeri ecc. Non fatevi scrupolo di domandare tutto quello che vi serve per essere sicuri che i vostri bambini non solo stiano bene e si divertano, ma che vengano stimolati nel modo migliore per aprire le loro menti alla conoscenza del mondo, e degli altri.

 

©Istituto Mazz e Panell. Tutti i diritti riservati. P.IVA: 04718680657. Powered by Plfware